Servizi ''Emergenza Freddo''

Centri di accoglienza

FOTO - Centro d'accoglienza invernaleNel periodo invernale l’Azienda Servizi Sociali di Bolzano e il Comune di Bolzano attivano una serie di servizi per affrontare “l’emergenza freddo” rivolti a chi non ha un tetto sotto cui ripararsi. Si tratta di strutture che, nel periodo invernale, vanno ad aggiungersi a quelle aperte tutto l’anno.

Nel Centro Emergenza Freddo presso “Casa Conte Forni” in via Renon 31, da ottobre ad aprile, sono a disposizione di persone senza fissa dimora 36 posti letto, di cui 28 per soli uomini italiani e comunitari e 8 posti per donne italiane, comunitarie o extracomunitarie senza dimora. Tra i servizi offerti, oltre al kit per l’igiene personale, al servizio docce e deposito bagagli, anche colazione e cena e consulenza sociale su richiesta. Il pranzo viene invece distribuito sempre nella stessa struttura Conte Forni di via Renon  presso il Centro Diurno-Segretariato sociale “La Sosta – Der Halt”, che offre tutto l’anno a cittadini italiani senza dimora e comunitari non solo i servizi diurni base (mensa, lavanderia, deposito bagagli), ma anche attività ludico-ricreative e servizi di consulenza sociale.

Anche presso la Casa Migrantes di via Roma 85 sono a disposizione per periodi di emergenza 20 posti, mentre verso metà novembre, a meno di aperture straordinarie anticipate dovute al forte freddo, apre la struttura di ospitalità in via Macello 17, che può ospitare fino a 50 persone (solo uomini provenienti dall’Italia, dai paesi comunitari ed extracomunitari). Presso la struttura le persone senza dimora possono pernottare, fare la colazione, lavarsi ed essere sostenuti da personale specializzato.


Servizio camper in piazza della Stazione

Oltre a strutture di ospitalità notturna e diurna, è offerto anche un servizio di assistenza direttamente sulla strada per tutti coloro che, per un motivo o per l’altro, non cercano ricovero nelle strutture: tutti i giorni della settimana, l’associazione Volontarius offre un sostegno minimo a chi vive in condizioni di disagio estremo (bevande calde, pasto caldo, coperte).


Dove rivolgersi

Centro d'Accoglienza notturna per persone senza dimora
A.T.I "RIVER EQUIPE" Soc.Coop/"VOLONTARIUS" Associazione di Volontariato
Via Renon, 31 -  Bolzano
al piano terra dell'edificio "Casa Conte F.J. Forni"
Tel. 0471  40 23 38 (Numero unico 24 ore su 24)
- per minori
- per volontariato
- per prostituzione
- per senza tetto/profughi/centri di emergenza
- per tutela contro le discriminazioni
Tel. diretto: 0471 052038
Fax: 0471 052039
E-mail: notturno.casaforni@riverequipe.it e associazione@volontarius.it
Web: www.volontarius.it; www.riverequipe.it


Altre strutture di accoglienza aperte tutto l'anno:

 bandiera arabaArabic version (file pdf, 48 KB)