Centro di ascolto antiviolenza

Descrizione del servizio

Il Centro di Ascolto Antiviolenza si rivolge a donne che nelle loro relazioni interpersonali, nelle relazioni di coppia, in famiglia, in ambito lavorativo o in altri contesti sociali vivono o hanno vissuto situazioni di sopraffazione, di violenza psicologica, fisica, sessuale e/o economica. Il servizio viene offerto a tutte le donne indipendentemente dalla loro nazionalità, etnia, lingua, cultura, religione e situazione economica. La consulenza è al centro del lavoro per offrire alle donne un ascolto e un accompagnamento personalizzato in un progetto di uscita dalla situazione di violenza, che preveda l'attivazione delle proprie risorse e di quelle dei servizi competenti.
Il centro di ascolto antiviolenza si occupa anche di svolgere attività di sensibilizzazione rispetto al tema della violenza contro le donne.

Come si accede al servizio

Il Centro d’Ascolto offre un accesso facile ed immediato, anche senza appuntamento durante gli orari di apertura. Ad esso possono rivolgersi donne che vivono o che hanno vissuto situazioni di sopraffazione e di violenza nel senso più ampio del termine e chiunque altro sia direttamente o indirettamente interessato all’attività del Servizio e del progetto in generale.

Orario di apertura

  • Lunedì dalle ore 08.30 alle ore 15.30
  • Martedì dalle ore 08.30 alle ore 17.30
  • Mercoledì dalle ore 12.30 alle ore 17.30
  • Giovedì dalle ore 13.00 alle ore 18.00
  • Venerdì dalle ore 08.30 alle ore 12.30

Dove rivolgersi

  • Centro d’Ascolto Antiviolenza
    Via del Ronco 17 - Bolzano
    Tel. 0471 51 33 99 - Fax 0471 51 33 98 (in orario di ufficio)
    Numero Verde 800 276 433  - linea di emergenza 24 ore su 24
    e-mail: frau.gea@virgilio.it

versione araba-Arabic version (file pdf, 66 KB)